Codice etico



Il codice etico, approvato dal Consiglio di Amministrazione, è uno strumento rivolto al controllo dei comportamenti di coloro che partecipano all’attività dell’azienda, in cui sono fissati i principi “deontologici aziendali” di Guber.
Definisce l'insieme dei valori che Guber riconosce, accetta e condivide, a tutti i livelli, nello svolgimento dell'attività d'impresa.

Guber S.p.A. dal 1991 si occupa di gestione del credito, basando la sua attività su principi di onestà, lealtà e trasparenza.
Guber, infatti, da sempre opera con integrità, nel rispetto non solo delle leggi e delle normative vigenti, ma anche dei valori etici che sono considerati irrinunciabili da chi ha come scopo finale quello di agire sempre e comunque con equità, onestà, rispetto della dignità altrui, in assenza di qualsivoglia discriminazione delle persone basata su sesso, razza, lingua, condizioni personali, credo religioso e politico.
Operare con integrità significa agire adeguatamente rispettando le leggi, le normative vigenti e le regole imposte con le policy, le procedure aziendali e con il codice etico.
Guber intende aderire ai principi di cui al D.Lgs. 8 giugno 2002, n. 231 (il “D. Lgs. n. 231/01”) mediante l’adozione del modello di organizzazione, gestione e controllo (il “Modello”) che trova il momento di più alta espressione nel codice etico, che del Modello costituisce, dunque, parte integrante.
Lo scopo del Codice Etico è quello di definire con chiarezza l’insieme dei principi e dei valori che la Società condivide e fa propri ed i conseguenti comportamenti attesi dai propri dipendenti, amministratori, collaboratori e, più in generale, da chiunque operi in favore o a nome di Guber.

Guber S.p.A.Premessa del codice etico